Lucrezi Palumbo Giulia

(Lecce 1876 - 1956)

Nata in una famiglia liberale e borghese, il padre è un artista della cartapesta, frequenta la regia Scuola normale di Lecce “P. Siciliani” e poi - prima tra le salentine - prosegue gli studi presso l’Istituto superiore di Magistero femminile di Roma. Si diploma nel 1898 con la tesi che sarà poi pubblicata.
Nel 1900 riceve il suo primo incarico professionale e nel 1902 inizia la sua lunga attività di docente di Lettere in quella regia Scuola normale che l’aveva avuta come allieva. Sue colleghe saranno, nel tempo, Giulia Fossi, Giulia ed Ofelia Poso, Emma Del Bene, Magda Roncella.
Nel 1904 sposa l’affermato pittore Michele Palumbo e sarà madre di 6 figli, uno morto infante. Negli anni venti aderisce al fascismo e assume incarichi di dirigenza nei fasci femminili e nell’ONMI. Nel 1937, la sua vita ha una tragica svolta: muore improvvisamente il figlio Guido, appena ventiseienne. Si avvicina alla religione e, nel ricordo del figlio, finanzierà l’edificazione della chiesa di S. Guido. Muore all’età di ottanta anni salutata come l’autorevole decana della classe magistrale femminile leccese.


La Luce e l'Armonia nella Divina Commedia
Lecce, R. Tip. Ed. Salentina F.lli Spacciante, 1899.

La donna
Lecce, R. Tip. Ed. Salentina F.lli Spacciante, 1899.

Relazione dell'ispettrice delle Scuole comunali
in Patronato Scolastico, La refezione scolastica a Lecce, Lecce, Tip. del Giornale La Provincia di Lecce, 1900, pp. 21-8.

Per Gemma Fossi Liuzzi
in «Il Tribuno salentino», 1911, IV, 5, 6 febbraio 1911.

Per gli eroi d'Africa. (A proposito del discorso di Pascoli). Conferenza
Lecce, Tip. Bortone E. e Miccoli, 1912.

Per Leonardo da Vinci. Discorso
Lecce, R. Tip. Ed. Salentina F.lli Spacciante, 1919.

Discorso pronunziato alla Società Operaia di M.S. di Lecce per la premiazione agli alunni della Scuola serale di disegno "E. Maccagnani" la sera del 4 novembre 1924.
Lecce, Tip. D'Ercole e Mucciato, 1924.

III Campagna antitubercolare in Terra d'Otranto. Conferenza del prof. Giulia Palumbo, designata dalla Federazione Nazionale Fascista per la lotta contro la tubercolosi (8 aprile 1933)
Lecce, Primaria Tip. "La Modernissima", 1933.

Nella II Giornata della madre e del fanciullo
Lecce, R. Tip. Ed. Salentina, 1935.

Luci e Luce. Conferenza
Lecce, Tip. La Modernissima, 1938.

"In Paradiso". "Lectura Dantis" dell ciclo indetto dal Comitato della "Dante Alighieri" a Lecce il 1942-XX
Lecce, Tip. "La Commerciale", 1942.

In memoria del maestro Alceste Gerunda (ne l'anniversario primo di sua morte)
s.l., s.t., s.a.
 


Bibliografia:
- Rosanna Basso, Donne in provincia. Percorsi di emancipazione attraverso la scuola, Milano, FrancoAngeli, 2000, pp. 113-129.
- Alice Invitto, Biografia intellettuale di Giulia Lucrezi Palumbo (1876-1956), Tesi di laurea discussa presso la facoltà di Lettere e filosofia, Università del Salento, a.a. 2004-2005.

Joomla25 Appliance - Powered by TurnKey Linux