Filieri Maria Rosaria

(Galatone 1895- 1944)

Maria Rosaria Filieri nasce a Galatone il primo gennaio del 1895, da Antonio e Chiara Cipressa, in un’agiata famiglia di piccoli proprietari. Consegue la licenza Normale presso la scuola “P. Siciliani” di Lecce, nel 1912. Quindi si trasferisce a Roma dove si iscrive all’Istituto Superiore di Magistero. Si diploma brillantemente in Lingua e letteratura italiana nel 1916.
La sua carriera di docente inizia nella Scuola Complementare di Lecce (fino al 1920), poi insegna a Pontremoli, in Toscana, Aosta, Perugia, Padova (dove si ferma più a lungo, fino al 1937) ancora Lecce. Muore a Galatone il 19 settembre 1944.


Pro Patria
Lecce, Tip. Giuseppe Guido, 1915.

Antonio Bruni. Poeta marinista leccese
Lecce, Tip. Sociale, 1919.

Il Sentimento della Natura nella Divina Commedia
Pontremoli, Tip. C. Cavanna, 1921.

S. Francesco d’Assisi
Venezia, Stab. Tip. Avaldo Grassi, 1927.

Garibaldi. La vita e le gesta brevemente narrate ai giovinetti, commemorandosi il cinquantesimo anniversario della morte dell'Eroe
Padova, Stab. Tip. Salmin di G. Palesa, 1932.

Joomla25 Appliance - Powered by TurnKey Linux