De Matteis Luceri Maria

(Cavallino 1853 - Lecce 1941)

Maestra elementare e poi direttrice didattica, è tra le fondatrici della sezione leccese dell’Associazione magistrale ‘Niccolò Tommaseo’ che riunisce gli insegnanti cattolici, ricoprendo, negli anni Dieci e Venti, la carica di vice presidente. Collabora stabilmente, e per più di un trentennio, a «L’Ordine», foglio cattolico edito in Lecce a partire dal 1 novembre 1907, firmando gli articoli come ‘Miriam’.

Municipio di Lecce - Scuole elementari. Relazione per l'a.s. 1895-96
in Giuseppe Pellegrino, Resoconto sui servizi pubblici del Comune di Lecce dall'agosto 1895 al dicembre 1896, Lecce, R. Tip. Ed. Salentina F.lli Spacciante, 1897, pp. 102-104.

Vantaggi del lavoro educativo. Conferenza tenuta durante il Corso di lezioni agli Insegnanti della Provincia nel settembre 1900
Lecce, R. Tip. Ed. Salentina F.lli Spacciante, 1900.
 


Bibliografia:
- Rosanna Basso (a cura di), Donne e giornali. La Rappresentazione del femminile nelle pagine di alcuni periodici salentini (1884-1943), fascicolo monografico di "Studi salentini", n. LXXXIV-LXXXV, 2007-2008.
- Dino Levante, Maria De Matteis Luceri, insegnante e scrittrice salentina tra Otto e Novecento. Primo approccio, in Giuseppe Caramuscio e Francesco De Pala, Umanitas et civitas, Galatina, Edipan, 2010, pp. 79-100.

Joomla25 Appliance - Powered by TurnKey Linux