Casotti Greco Livia

(Lecce 1880-1970)

Imparentata tanto per parte paterna (il barone Francesco Casotti) che materna (la marchesa Maria Castromediano Casetti) con le più cospicue e nobili famiglie leccesi, Livia frequenta, come molte giovani del suo rango, l’educandato provinciale retto dalle “Marcelline”. Sulle orme paterne, coltiva interessi prevalentemente umanistici.

O mani d’oro…
in «L’Ordine», a. XXII, n.38, 21 Ottobre 1927.
 
La Marchesa Teresa Guarini - Palmieri di Martignano nata Lubelli di Serrano
in «L’Ordine», a. XXIII, n. 14, 13 Aprile 1928.
 
Saluto beneaugurate
in «L’Ordine», a. XXIII, n. 26, 6 Luglio 1928.
 
Fasti musicali
in «L’Ordine», a. XXIII, n.29, 13 Luglio 1928.
 
In memoria dell’ avvocato Vincenzo Morea
in «L’Ordine», a. XXIII, n. 35, 21 Settembre 1928.

Nina Grassi
in «L’Ordine», a. XXVI, n. 11, 15 Marzo 1929.

Per Chiara Cirielli Verrienti
in «L’Ordine», a. XXVI, n.13, 12 Aprile 1929.

Nel cinquantesimo della morte del Conte Avv. Giuseppe Romano
in «L’Ordine», a. XXVI, n. 13,12 Aprile 1929.

Gigliola
in «L’Ordine», a. XXVI, n. 14, 19 Aprile 1929.

Per le nozze Cirielli Verrienti
in «L’Ordine», a.XXVI, n. 14, 19 Aprile 1929.

La chiara fonte
Lecce, Stab. Tip. F. Scorrano & C.i, 1929.

Un Santo ed un Poeta. Conferenza detta alla Brigata Amici dei monumenti in Lecce, la sera dell'8 aprile 1930
Lecce, Stab. Tip. F. Scorrano & C.i, 1930.

Storia e poesia della mensa. Conferenza detta agli "Amatori di Storia e d'Arte", nel Museo di Brindisi, la sera del 12 maggio 1932
Lecce, Primaria Tip. "La Modernissima", 1932.

Un pittore dimenticato
in «Rinascenza salentina», 1936, IV, pp. 318-325.

Joomla25 Appliance - Powered by TurnKey Linux