Stevens Sofia

(Gallipoli 1845 - Napoli 1876)

Di padre inglese, vice-console britannico in Gallipoli, e madre francese, Sofia cresce nell’ambiente cosmopolita che gravita intorno al commercio portuale della città. Segue un corso ordinato di studi, prima nell’educandato tenuto dalle Figlie di carità a Galatina e poi a Napoli nell’istituto diretto da Carolina Cordella, tra i più stimati della città. Ama studiare e sviluppa le sue conoscenze in varie direzioni (lingue straniere, filosofia, storia, scienze naturali). Scrive soprattutto poesie, che saranno pubblicate dopo la sua morte.

Canti
Napoli, Stab. Tip. del Cav. Giannini, 1879.
 


Bibliografia:
- Nicolette S. James, Inglesi a Gallipoli. Sofia Stevens (1845-1876), Lecce, Edizioni del Grifo, 1993.

Joomla25 Appliance - Powered by TurnKey Linux